Gianni Depaoli

Gianni Depaoli è nato a Ivrea il 04 marzo 1961, vive e lavora a Candia Canavese. Ha creato mostre e installazioni che testimoniassero il degrado ambientale e la violenza sugli animali attraverso mostre itineranti sostenute da musei e da enti istituzionali (come a esempio Mare Nero Museo di Bergamo, Allarme Ambiente Genova Museo di Scienze, Torino Museo A come Ambiente, Museo Garda Ivrea, Marineland Antibes) e progetti itineranti rappresentati da installazioni (Anime Silenziose all’ Acquario civico di Milano, Oceaniche Alchimie Biennale Italia -Cina Torino). La nuova ricerca sviluppata con l’ uso di inchiostri e pelli di cefalopodi lo porta ad indagare la materia per scoprirne bellezza e trasparenza, abbandonando ma non dimenticando i drammi precedentemente trattati. Questo nuovo studio dona vita allo scarto organico. Espone, tra l’altro, alla Galleria d’Arte Moderna di Genova Nervi per la personale “Rossomare” all’ Ambasciata Italiana a Montecarlo con l’ opera in permanenza “Prede e Predatori”, al progetto EkoVespa Project al Museo Piaggio di Ponteder, al Mauto con “Eko500Project” in occasione del 60° anno della Fiat 500.

 

Gianni Depaoli per CasaInsieme

L’artista Gianni Depaoli, apprezzando la finalità dell’iniziativa, ci ha fatto dono di una sua opera dal titolo “Anime silenziose”,  composta da 49 pezzi unici.

 

 

 

 

Dall’opera sono stati realizzati, in continuità con gli anni passati, le borse “UNABORSA” e i biglietti d’auguri.